Gnatologia

La Gnatologia si occupa dei disturbi dell’apparato masticatorio inteso come articolazione temporo-mandibolare (giunzione tra mandibola e cranio), muscoli e appoggio delle due arcate dentarie, che in molti casi limitano la vita di relazione del paziente a causa del dolore che si genera durante i movimenti masticatori, fino all’impossibilità ad aprire completamente la bocca. Inoltre, il contatto anomalo tra le arcate dentarie può generare o essere l’effetto di compensi scheletrici, fino alla comparsa di problematiche algiche (collo e/o schiena e cefalee).